BICARBONATO DI SODIO SERBIOS - Potenziatore delle difese delle piante-Farmagrishop.it

BICARBONATO DI SODIO SERBIOS - Potenziatore delle difese delle piante

Serbios

  • €40,00
    Prezzo unitario per 
- OFFERTA LIMITATA - Acquista almeno 4 prodotti (anche diversi tra loro) per ottenere immediatamente il 5% di sconto nel carrello. Imposte incluse e spese di spedizione calcolate al momento del pagamento. N.B. La promozione è valida solo sui fitofarmaci Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


BICARBONATO DI SODIO SERBIOS

POTENZIATORE DELLE DIFESE DELLE PIANTE

Il BICARBONATO DI SODIO SERBIOS è un corroborante, potenziatore delle difese delle piante di origina alimentare (E500) che agisce per contatto e crea un ambiente sfavorevole alla diffusione ed al proliferare di malattie fungine.

Bicarbonato di sodio serbios

Dettagli

COMPOSIZIONE:
Bicarbonato di sodio (E500) purezza minima 99,5%

CONFEZIONI:
Sacco da 25 kg
Pedane da 42 sacchi

MODALITÀ E DOSI D’IMPIEGO:
Preferibilmente impiegato da solo alle dosi di 0,5-1 kg/hl.
Il prodotto va preferibilmente impiegato da solo alle dosi prescritte. Impiegandolo a dosaggi elevati, può provocare bruciature fogliari e rugginosità su cultivar di melo sensibili al bicarbonato, rischio di rugosità su uva da tavola; non impiegare su vite da vino cv Moscato: effettuare quindi saggi preliminari.

Compatibilità con altri prodotti fitosanitari: non miscelare con prodotti contenenti rame e con concimi solubili, non miscelare con prodotti formulati in concentrazione emulsionabile (EC), non utilizzare cloruro di calcio nel piano di trattamento.
In caso di miscela con altri fungicidi, insetticidi e/o fertilizzanti predisporre un piccolo test di saggio per verificarne la compatibilità.
Concentrazioni superiori all’1% possono determinare effetti fitotossici sulle piante.
Il BICARBONATO DI SODIO SERBIOS modifica l’ambiente biologico della superficie fogliare cambiandone il pH e modificando le condizioni di diffusione e propagazione degli agenti biotici, riducendone le possibilità di penetrazione.

CLICCA QUI PER LA SCHEDA TECNICA