ZOLVIS 80 SECTOR 1 kg fungicida a base di zolfo per il controllo dell'oidio in granuli idrosospensibili-Farmagrishop.it

ZOLVIS 80 SECTOR 1 kg fungicida a base di zolfo per il controllo dell'oidio in granuli idrosospensibili

MANICA

  • €6,00
    Prezzo unitario per 
- OFFERTA LIMITATA - Acquista almeno 4 prodotti (anche diversi tra loro) per ottenere immediatamente il 5% di sconto nel carrello. Imposte incluse e spese di spedizione calcolate al momento del pagamento. N.B. La promozione è valida solo sui fitofarmaci Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


ZOLVIS 80 SECTOR

FUNGICIDA A BASE DI ZOLFO PER IL CONTROLLO DELL’OIDIO, TICCHIOLATURA E MONILIOSI IN VITICOLTURA, FRUTTICOLTURA, ORTO-FLORICOLTURA. GRANULI IDRODISPERSIBILI.

DOSI E MODALITÀ D’IMPIEGO Attenzione: H315 5 gg. N. 13552 del 19.02.2007 CLASSIFICAZIONE Non è compatibile con antiparassitari alcalini, con oli minerali e captano. MISCIBILITÀ TEMPO DI CARENZA REGISTRAZIONE ZOLFO puro g. 80 (esente da Selenio) Coformulanti q.b. a g. 100 Non colorato COMPOSIZIONE Granuli idrodispersibili FORMULAZIONE CONFEZIONE COLORAZIONE VITE: contro Oidio g 200-400/hl iniziare i trattamenti: molto presto (germogli 5-10 cm), proseguire poi in abbinamento con i prodotti antiperonosporici - (Poltiglia Bordolese Industriale Manica). Nelle situazioni di forte pressione della malattia, per ottenere una più persistente durata d’azione ed un’azione eradicante e curativa, impiegare la dose di g 600-1000/hl. POMACEE (MELO, PERO): contro l’Oidio e ticchiolatura del melo g 600/hl nei trattamenti pre-fiorali; g 200-400/hl nei trattamenti post-fiorali. Ripetere i trattamenti ad intervalli di 7-12 giorni (adottando l’intervallo più breve al verificarsi delle condizioni climatiche più favorevoli alla malattia). DRUPACEE (PESCO, NETTARINE, ALBICOCCO, SUSINO, CILIEGIO) E MANDORLO: contro Oidio g. 200-600/hl. Su albicocco, pesco e nettari ne usare la dose più alta in pre-fioritura e dopo la raccolta, alla dose di g 200-400/hl dopo la fioritura ripetendo i trattamenti dopo 10-15 giorni (adottando l’intervallo più breve al verificarsi delle condizioni climatiche più favorevoli alla malattia). FRAGOLA: contro Oidio g 200-500/hl. NOCCIOLO: contro Oidio ed Eriofide g 200-500/hl. ORTAGGI: contro Oidio g 200-500/hl. Intervenire alla comparsa dei primi sintomi della malattia e ripetere ad intervalli di 7-15 giorni (adottando l’intervallo più breve al verificarsi delle condizioni climatiche più favorevoli alla malattia). Pisello g 200/hl, pomodoro g 200-400/ hl, melone g 300-350/hl, cocomero, cetriolo, zucca g 200-300/hl. BARBABIETOLA DA ZUCCHERO: contro Oidio 8 kg/ha dalla comparsa della malattia e proseguire con cadenza di circa 20 giorni. CEREALI: contro Oidio 8 Kg/ha. Trattare alla comparsa della malattia dalla “levata” alla “spigatura”. FLOREALI ED ORNAMENTALI: contro Oidio g. 200- 500/hl, intervenire alla comparsa dei primi sintomi della malattia.

Composizione: 

ZOLFO puro g. 80 (esente da Selenio) Coformulanti q.b. a g. 100

Miscibilità: Non è compatibile con antiparassitari alcalini, con oli minerali e captano.